Ben arrivato nella lezione che ti parlerà della frequenza dei post su Instagram. Oggi scoprirai quanto pubblicare su Instagram.

Nella lezione precedente abbiamo visto quando postare su Instagram ma ora parleremo anche del quanto.

Spesso ti sarai posto questa domanda, perché avrai capito che la costanza su Instagram premia, però non risulta mai chiaro agli utenti quante immagini pubblicare giornalmente su Instagram perché gli utenti non smettano di seguirli.

Vediamo subito se riusciremo a toglierti qualche perplessità, consigliandoti comunque di fare alcuni test, per vedere come risponde il tuo target di riferimento.

Continua la lettura per sapere di più sul numero di foto al giorno su Instagram.

 

Vuoi far volare il tuo profilo Instagram?

Vuoi aumentare i follower su Instagram?

Vuoi guadagnare con Instagram?

Vuoi migliorare la tua situazione su Instagram?

Ti aiutiamo noi!

 

Quanto pubblicare su Instagram?

Prima di capire quanto pubblicare su Instagram, tieni in considerazione che stiamo parlando di un Social Network, e che per funzionare in quanto tale, dovrai essere presente sulla piattaforma.

Nella strategia che pianificherai considera che la presenza è fondamentale, se vuoi che i tuoi contenuti diventino rilevanti e se vuoi acquisire followers.

Qui di seguito ti daremo dei consigli su quanto pubblicare su Instagram:

  • Instagram non predilige post ravvicinati (cioè se tu pubblichi una foto alle 13, non pubblicarne un’altra subito dopo, anzi aspetta almeno 3-4 ore).
  • Meglio una foto d’impatto una volta al giorno, che tante foto brutte inserite a caso.
  • Pubblica da 1 a 3 foto al giorno, attendendo tra una e l’altra parecchie ore.
  • Non essere ridondante
  • L’utente deve poter vedere i tuoi contenuti con moderata frequenza: non essereassente, ma neanche troppo insistente nel proporre le tue creatività.

Giorno migliore per pubblicare su Instagram? Il lunedì e il giovedi (ovviamente fuori dagli orari lavorativi).

 

Da cosa dipende la frequenza di pubblicazione su Instagram?

La frequenza di pubblicazione dipende dal tipo di pagina che hai creato.

E’ chiaro che dipenda da molti aspetti la frequenza: innanzitutto bisogna entrare nella mente del nostro pubblico, cercare di immedesimarsi per capire i suoi pensieri e quindi quello che può fare piacere oppure infastidire.

Per alcuni business postare di più è necessario, per altri invece basteranno due foto al giorno.

Se si sta pubblicando contenuti per una pagina che sta promuovendo una festa, è normale pubblicare di più quando si è vicini alla data dell’evento, per ricordare che ci sarà.

 

quante foto al giorno su Instagram

Free image from Pixabay

 

Programmare i post su Instagram: un aiuto per la tua attività

Non puoi essere distratto su Instagram! Non puoi permetterti di dimenticarti di pubblicare.

Le giornate sono sempre colme di cose da fare, e tu hai aperto il tuo profilo Instagram, ma rischi di non pubblicare con una frequenza costante, quella giusta per il tuo business, perché tra le cose da fare ti sfugge di mente.

Benissimo, non avrai più questo problema, sai perché?

Esistono sia applicazioni per smartphone e sia piattaforme online che ti consentono di programmare i post da pubblicare su Instagram.

Ma prima di vedere meglio quali sono e come funzionano capiamo perché è importante utilizzarle!

 

Perchè programmare i post su Instagram? 

Programmare i post su Instagram diventa molto utile, soprattutto per un’azienda che deve gestire i vari social e deve preparare molti contenuti da pubblicare.

Considera che Instagram continua la sua crescita e i post che vengono pubblicati sono comunque sempre moltissimi (anche perché sono molti gli utenti iscritti e attivi, sto parlando di 800 milioni di utenti).

Le aziende quindi su Instagram, ma anche i privati, potrebbero pensare di investirci molto, in questo social network che potrebbe portare grandi risultati.

Per ottimizzare il tempo e il lavoro, a livello di contenuti, è consigliabile programmare i post su Instagram, determinando in quell’occasione quanto pubblicare su Instagram.

In alcuni casi si hanno più profili, e pensare di gestirne più di uno insieme può risultare difficile, anche per questo potrebbe essere un buon consiglio programmare i post.

Anche un profilo soltanto può essere gestito e organizzato bene attraverso questa possibilità.

 

Vuoi far volare il tuo profilo Instagram?

Vuoi aumentare i follower su Instagram?

Vuoi guadagnare con Instagram?

Vuoi migliorare la tua situazione su Instagram?

Ti aiutiamo noi!

 

Tipologie di tool per programmare i post su Instagram?

Una piccola appendice per farti sapere che esistono due tipologie di applicazioni che consentono di programmare i post da pubblicare su Instagram. Esistono infatti gli strumenti di programmazione:

  • Reminder: piattaforme o app per la programmazione che ti inviano una notifica
  • Automatic: pubblicano in automatico i tuoi contenuti (non rispettano il regolamento di Instagram)

I tool che pubblicano in automatico sono un po’ rischiosi, perché Instagam potrebbe bloccare i profili che li utilizzano. E’ consigliato quindi utilizzare i tool che mandano un avviso all’utente ricordando che deve pubblicare il post all’ora e alla data che avevi deciso in precedenza.

 

Quindi quali tool servono per programmare i post nei migliori orari di pubblicazione?

Cercherò di risponderti subito!

Ora ti metto a conoscenza di qualche tool che puoi utilizzare per programmare i post su Instagram e che ti consentono quindi di decidere quanto pubblicare su Instagram.

Pianifica tranquillamente gli orari dei tuoi post per essere sicuro di arrivare ai tuoi followers.

Una delle App più utilizzare per fare questo lavoro è Hootsuite. Utilizzare Hootsuite non è difficile, la sua interfaccia è intuitiva e permette di integrare la tua strategia in più social network. Oltretutto ti consente di misurare i risultati ottenuti e ti evidenzia anche le conversazioni più importanti relative a una parola chiave, oppure puoi sapere cosa dicono di te o della concorrenza. Puoi installare anche l’app sul tuo smartphone e gestire da lì i tuoi profili in modo semplice.

Per programmare i post puoi utilizzare anche Ocktopost che ha le stesse funzionalità di Hootsuite però è in utilizzabile a livello business to business.

Ti segnalo altri tre Tools specifici per programmare i tuoi post su Instagram :

1. Buffer (che rispetto a Hootsuite è più semplice e intuitivo, però permette la programmazione dei post e non la gestione dei feed dei profili);

2. HopperHQ (è più costoso rispetto agli altri, pubblica in automatico una volta che hai programmato i contenuti da postare, è consentito da Instagam e protegge dagli hacker di dati );

3. Later (il tool più completo, che ti fornisce anche le statistiche rispetto al tuo pofilo e ti permette di pensare meglio alle strategie future).

 

programmare i post su Instagram

Free image from Pixabay

 

Conclusione

Dopo averti detto nella scorsa lezione quando pubblicare su instagram, in questo appuntamento con la Instagram Academy hai approfondito anche l’aspetto del quanto pubblicare su Instagram. Abbiamo visto che anche questo dipende da che tipo di attività sei, in ogni caso devi pianificare bene la tua strategia di presenza sul social, e per gestirla al meglio ti abbiamo dato tutti gli strumenti per programmare i tuoi post su Instagram.

 

Vuoi aumentare i follower del tuo profilo Instagram? Contattaci! Studieremo a migliore strategia Instagram per riuscire a fare ciò che fino ad arrivare al tuo obiettivo.

Vuoi migliorare le tue conoscenze in ambito Instagram? Contattaci! Valuteremo il corso adatto a te.

Vuoi chiederci info o parlare con noi? Contattaci! Siamo qui per questo.

 

  • Readers Rating
  • Rated 5 stars
    5 / 5 (4 )
  • Your Rating